La Nebulosa Velo NGC 6995

La Nebulosa Velo è una grande nebulosa diffusa, visibile nella perte di sudest della costellazione del Cigno. Scoperta da William Herschel nel 1784, dista dalla Terra circa 1470 anni luce. E’ in pratica il risultato di una esplosione di una supernova avvenuta qualche migliaio di anni fa. Nella foto potete apprezzare un particoolare della nebulosa: la parte denominata NGC 6995. Questa foto è stata realizzata da una postazione urbana, si noti infatti la macchia rossa relativa purtroppo all’inquinamento luminoso, utilizzando una Canon 450d H-Alfa a fuoco diretto su Slywatcher 200 su montatura NEQ6 Pro e Autoguida Stand-Alon M-Gen montata sul cercatore. Sassari 19 Luglio 2014

Elaborazione

Esempio di realizzazione delle maschere di livello in Photoshop per ottenere un’immagine finale migliore.

Maschera della nebulosa

La Maschera della nebulosa, creata eliminando la saturazione al file originale, serve per donare lucentezza e evidenziare e particolari.

Maschera del fondo cielo

La maschera del fondo cielo si ottiene invertendo i colori dell’immagine originale al fine di far risultare il cielo omogeneo. Successivamente questa verrà utilizzata per eliminare l’inquinamento atmosferico e riportare il cielo alla sua colorazione naturale.

Maschera delle stelle

Questa maschera serve per donare la lucentezza stellare originale. È ottenuta tramite Photoshop oscurando le stelle e la nebulosa. Nella foto finale risulterà, al contrario, un contrasto e una lucentezza migliore.

Massimiliano Scarzella :Laureato in Scienze Naturali ha sempre avuto la passione per la Natura e per la Scianza. È stato uno dei fondatori del Gruppo Astrofili Sassari nel 2009 coltivando negli anni l'Hobby per l'astronomia e l'astrofotografia.

Commenti Chiusi