Categories: Astrofotografia

La Nebulosa Laguna M8

Ultima osservazione

Immagine della Nebulosa Laguna

La Nebulosa Laguna (anche nota come M8) è una nebulosa diffusa visibile nella costellazione del Sagittario; fu scoperta da Guillaume Le Gentil nel 1747. Dista dalla Terra 4100 anni luce ed è visibile con l’ausilio di un piccolo telescopio o di un binocolo. Per essere fotografata al meglio necessita almeno di una macchina con filtro H-alfa. Questa fotografia che ho realizzato qualche anno fa, è stata invece scattata senza appunto H-alfa, e con una montatura non sufficiente. Il risultato ovviamente non è dei migliori. Per evidenziare almeno alcuni dei suoi particolari ho utilizzato la solita tecnica delle maschere realizzate con photoshop. Sassari, Villaggio Nurra 30 Giugno 2011

Elaborazione: le maschere di livello

Maschera del fondo cielo

Inversione dei colori. Questa tavola viene utilizzata in elaborazione per abbassare l’inquinamento luminoso dovuto a fonti artificiali. La sua realizzazione è semplice: dal file originale si compie una inversione del colore.

Maschera della Nebulosa

Questa è la maschera più importante nell’elaborazione astrofotografica. Serve per restituite lucentezza alla Nebulosa e i particolari che inevitabilmente vengono nasciti dell’inquinamento luminoso.

Maschera delle Stelle

Maschera delle stelle a colori. Di norma è più sicuro utilizzare la maschera senza la saturazione per non creare alterazione bel colore originale stellare.

10 Luglio 2011 Loc. Lampiano (SS)
M8 Lagoon Nebula nella costellazione del Sagittario
Magnitudo 5,80
Foto pre- elaborate con Deep Sky Stacker e post-elaborate con Photoshop e Digital Photo Professional
Foto grezza RAW di 90” a ISO 1600
Foto composta da
18 pose di 90” a ISO 1600
10 dark di 90” a ISO 1600
10 Flat di ¼” a ISO 1600

La Nebulosa Laguna M8
Massimiliano Scarzella

Laureato in Scienze Naturali ha sempre avuto la passione per la Natura e per la Scianza. È stato uno dei fondatori del Gruppo Astrofili Sassari nel 2009 coltivando negli anni l'Hobby per l'astronomia e l'astrofotografia.

Recent Posts

Messier 4 – M4 – Ammasso Globulare – Global Cluster

Messier 4 - M4 - (noto anche come NGC 6121) è uno spettacolare ammasso globulare di circa 75 anni luce…

3 mesi ago

Messier 3 – M3 – Ammasso Globulare – Globular Cluster

Questo ammasso è uno dei più grandi e luminosi, ed è formato da circa 500.000 stelle. È situato a una…

4 mesi ago

Messier 2 – Ammasso Globulare – Globular Cluster

Il primo ammasso globulare aggiunto al catalogo di Messier si trova a circa 37.000 anni luce dalla Terra nella costellazione…

4 mesi ago

Messier1 – La Nebulosa Granchio – Crab Nebula

La Nebulosa Granchio (nota anche come Nebulosa del Granchio o con le sigle di catalogo M 1 e NGC 1952)…

5 mesi ago

Come riconoscere gli oggetti nel cielo: dal Catalogo di Messier al Nuovo Catalogo Generale

Il Catalogo di Messier Nel 1774, un astronomo francese di nome Charles Messier, pubblicò il Catalogo degli Oggetti celesti, originariamente…

5 mesi ago

Galassia dello Scultore: l’ultima scoperta in campo scientifico

L’universo ogni giorno ci stupisce con molteplici sorprese. L’ultima news della settimana è la scoperta, pubblicata sulla rivista Nature Astronomy, dell'osservazione…

6 mesi ago