Categories: Astrofotografia

Il Sole: osservazione e fotografia della nostra stella

Immagine del Sole scattata da Sant’Orsola (Sassari)

Descrizione e fotografia

Il Sole è l’astro principale del nostro sistema solare. E’ l’oggetto celeste che permette la vita sulla terra e che tiene legati, attraverso la Forza Gravitazionale, tutti i piccoli e grandi corpi celesti presenti nel nostro sistema. Personalmente, da aspirante astrofilo, per me è stato sempre un punto cruciale riuscire ad immortalare con una fotografia o con un video questo enorme insieme di idrogeno ed elio bollenti!!!!! Anche perchè, vi ricordo che è altamente sconsigliato osservare il Sole ad occhio nudo e assolutamente vietato con cannocchiali, binocoli o telescopi causa la perdita della vista. Proprio per questo motivo, anche per me che non avevo l’attrezzatura adatta, è stato impossibile realizzare una tavola dell’oggetto in esame.

Il Sole visto con la reflex

Ci sono riuscito nel 2011, il 5 Marzo, dopo aver acquistato un filtro astrosolar della baader ed aver realizzato quindi, tramite questo foglio dei filtri artigianali per tubo e cercatore del telescopio. Questa fotografia, scattata tramite canon 500d non modificata montata su skywatcher 200, evidenzia anche la presenza di più macchie solari con tanto di zone in ombra (le più scure e meno calde) e penombra (quelle di un grigio meno intenso che vanno a circondare le zone di ombra). Sassari 5 marzo 2011

Eclissi Solare Parziale – Marzo 2015 – Sassari

Eclissi di Sole del 21 Marzo 2015

 Mosaico di foto dell’eclissi di Sole
della mattina del 21 Marzo 2015 realizzata con Photoshop CS6
Dati foto da sinistra in alto:
Esposizione 1/40 Iso 400 ore 9:31
Esposizione 1/1250 Iso 400 ore 9:38
Esposizione 1/4000 Iso 800 ore 9:55
Esposizione 1/1600 Iso 400 ore 10:11
Esposizione 1/1250 Iso 400 ore 10:12
Esposizione 1/1000 Iso 400 ore 10:14
Esposizione 1/2000 Iso 400 ore 10:18
Esposizione 1/4000 Iso 400 ore 10:20
Scattate da Canon 450D modificata H-Alfa
Skywatcher 200/1000 su montatura NEQ6 Pro
Filtro Astrosolar Baader
Seeing pessimo, cielo molto nuvoloso

Immagine ripresa da Sassari

Osservazione del Sole
5 Marzo 2011
Luogo Sassari 143 s.l.m.
Lat: 40° 45′ 00.11″ Nord
Long.8° 32′ 29.63″ Est
Strumento Skywatcher 200/1000 F5
Montatura EQ5
Oculari Plossi da 28 e 10 mm
Hyperion da 5 mm
Camera CCD Solar System Imager
Canon 500 D non modificata
Foto scattata a Fuoco Diretto con Filtro Astrosolar Baader
Sono evidenti le macchie Solari

Particolare delle Macchie Solari

Osservazione della superficie solare
5 Marzo 2011
Luogo Sassari 143 s.l.m.
Lat: 40° 45′ 00.11″ Nord
Long.8° 32′ 29.63″ Est
Strumento Skywatcher 200/1000 F5
Montatura EQ5
Oculari Plossi da 28 e 10 mm
Hyperion da 5 mm
Camera CCD Solar System Imager
Canon 500 D non modificata
Foto scattata in RGB senza filtro
Foto scattata a Fuoco Diretto con Filtro Astrosolar Baader
Si distiguono le zone di Ombra e penombra delle macchie
Esposizione 1/1600 Iso Auto

Tramonto
29 Marzo 2012
Località Lampiano Sassari
Lat: Nord
Long. Est
Immagine del Sole al tramonto

Il Sole: osservazione e fotografia della nostra stella
Massimiliano Scarzella

Laureato in Scienze Naturali ha sempre avuto la passione per la Natura e per la Scianza. È stato uno dei fondatori del Gruppo Astrofili Sassari nel 2009 coltivando negli anni l'Hobby per l'astronomia e l'astrofotografia.

Recent Posts

Messier 4 – M4 – Ammasso Globulare – Global Cluster

Messier 4 - M4 - (noto anche come NGC 6121) è uno spettacolare ammasso globulare di circa 75 anni luce…

3 mesi ago

Messier 3 – M3 – Ammasso Globulare – Globular Cluster

Questo ammasso è uno dei più grandi e luminosi, ed è formato da circa 500.000 stelle. È situato a una…

4 mesi ago

Messier 2 – Ammasso Globulare – Globular Cluster

Il primo ammasso globulare aggiunto al catalogo di Messier si trova a circa 37.000 anni luce dalla Terra nella costellazione…

4 mesi ago

Messier1 – La Nebulosa Granchio – Crab Nebula

La Nebulosa Granchio (nota anche come Nebulosa del Granchio o con le sigle di catalogo M 1 e NGC 1952)…

5 mesi ago

Come riconoscere gli oggetti nel cielo: dal Catalogo di Messier al Nuovo Catalogo Generale

Il Catalogo di Messier Nel 1774, un astronomo francese di nome Charles Messier, pubblicò il Catalogo degli Oggetti celesti, originariamente…

5 mesi ago

Galassia dello Scultore: l’ultima scoperta in campo scientifico

L’universo ogni giorno ci stupisce con molteplici sorprese. L’ultima news della settimana è la scoperta, pubblicata sulla rivista Nature Astronomy, dell'osservazione…

6 mesi ago