Categories: Messier

Messier1 – La Nebulosa Granchio – Crab Nebula

Scopritore: John Bevis
Anno: 1731
Costellazione: Toro
Distanza dalla Terra: 6500 a.l.
Magnitudine Apparente: 8.4
Dimensione: 5,5 a.l.
Tipo: Resto di Supernova
Età: esplosa il 4 luglio 1054
Catalogo Messier M: 1
Catalogo NGC: 1952
La Nebulosa Granchio – The Crab Nebula Eso Images

La Nebulosa Granchio (nota anche come Nebulosa del Granchio o con le sigle di catalogo M 1 e NGC 1952) è un resto di supernova visibile nella costellazione del Toro. Scoperta nel 1731 da John Bevis, la nebulosa è il primo oggetto del catalogo di oggetti astronomici pubblicato da Charles Messier nel 1774.

The Crab Nebula (also known as the Crab Nebula or with the codes M 1 and NGC 1952) is a visible supernova remnant in the constellation of Taurus. Discovered in 1731 by John Bevis, the nebula is the first object in the catalog of astronomical objects published by Charles Messier in 1774.

Messier1 – La Nebulosa Granchio – Crab Nebula
Massimiliano Scarzella

Laureato in Scienze Naturali ha sempre avuto la passione per la Natura e per la Scianza. È stato uno dei fondatori del Gruppo Astrofili Sassari nel 2009 coltivando negli anni l'Hobby per l'astronomia e l'astrofotografia.

Recent Posts

Messier 4 – M4 – Ammasso Globulare – Global Cluster

Messier 4 - M4 - (noto anche come NGC 6121) è uno spettacolare ammasso globulare di circa 75 anni luce…

5 mesi ago

Messier 3 – M3 – Ammasso Globulare – Globular Cluster

Questo ammasso è uno dei più grandi e luminosi, ed è formato da circa 500.000 stelle. È situato a una…

6 mesi ago

Messier 2 – Ammasso Globulare – Globular Cluster

Il primo ammasso globulare aggiunto al catalogo di Messier si trova a circa 37.000 anni luce dalla Terra nella costellazione…

6 mesi ago

Come riconoscere gli oggetti nel cielo: dal Catalogo di Messier al Nuovo Catalogo Generale

Il Catalogo di Messier Nel 1774, un astronomo francese di nome Charles Messier, pubblicò il Catalogo degli Oggetti celesti, originariamente…

7 mesi ago

Galassia dello Scultore: l’ultima scoperta in campo scientifico

L’universo ogni giorno ci stupisce con molteplici sorprese. L’ultima news della settimana è la scoperta, pubblicata sulla rivista Nature Astronomy, dell'osservazione…

8 mesi ago

Nuove importanti sorprese nell’atmosfera di Titano: fenomeni insoliti sulla Luna di Saturno

La composizione chimica dell’atmosfera è responsabile di alcuni fenomeni ritenuti insoliti osservati su Titano. The chemical composition of the atmosphere…

8 mesi ago