Categories: Nessuna categoria

Astrofili Sassari al Pozzo Sacro Sa Testa

Astrofili Sassari – il monitor con le immagini in diretta

Tanti impegni per Astrofili Sassari

L’estate 2016 è stata molto impegnativa e ricchissima di appuntamenti, eventi e giornate informative  per i membri di Astrofili Sassari. Il gruppo ha iniziato prestissimo questa stagione, con osservazioni notturne nel cielo di luglio e l’ingresso di nuovi neofiti, culminando poi con l’evento più atteso, ossia la notte delle “stelle cadenti” il 13 Agosto presso il Pozzo Sacro Sa Testa nell’immediata periferia di Olbia. La serata si è svolta nella più totale armonia, alcune associazioni hanno partecipato all’evento promosso da Arche Olbia,  nell’ incanto di un luogo molto suggestivo e ricco di storia.

La serata.

Astrofili Sassari – tutti col naso all’insù

L’evento è iniziato alle 18 e 30  e ha visto sul palcoscenico i ragazzi della Scuola Civica di Musica, diretta dal Maestro Tonino DELITALA e successivamente l’esibizione della poetessa Viola Rossa. Al calar della sera la serata si è spostata nel piazzale centrale dove i membri di Astrofili Sassari hanno deliziato il pubblico accorso numeroso con osservazioni della volta celeste, informazioni sui principali corpi celesti e nozioni scientifiche ripagate dai tanti complimenti ricevuti.

Il pubblico.

Astrofili Sassari – i telescopi del gruppo

Tantissime le persone che si sono alternate, disponendosi correttamente ed educatamente in fila indiana, emozionate da una atmosfera surreale, tra i tre telescopi messi a disposizione dai ragazzi sassaresi. I commenti sono stati entusiasti ed appaganti: una signora chiedeva, osservando all’interno dell’oculare del telescopio, se la stella Vega, nella costellazione della Lira, fosse in effetti un diamante rarissimo  dimenticato lì in mezzo al cielo. Un altro spettatore, incuriosito dal monitor che ne frattempo trasmetteva le immagini della Luna in diretta, si chiedeva come mai non avesse mai notato la sua brillantezza e la sua bellezza prima d’ora. E poi tanto altro, le immagini mozzafiato di Saturno e le numerose stelle cadenti, è proprio il caso di dire “cadute” per allietare tutti i presenti. Tanti i complimenti, molteplici le richieste per ulteriori appuntamenti, numerosi i ringraziamenti da parte di tutti i partecipanti. Una serata davvero ricca ed affascinante.

Astrofili Sassari – osservando Saturno

Olbia 13 Agosto 2016 – Astrofili Sassari –

 

Astrofili Sassari al Pozzo Sacro Sa Testa
Massimiliano Scarzella

Laureato in Scienze Naturali ha sempre avuto la passione per la Natura e per la Scianza. È stato uno dei fondatori del Gruppo Astrofili Sassari nel 2009 coltivando negli anni l'Hobby per l'astronomia e l'astrofotografia.

Share
Published by
Massimiliano Scarzella

Recent Posts

Come riconoscere gli oggetti nel cielo: dal Catalogo di Messier al Nuovo Catalogo Generale

Il Catalogo di Messier Nel 1774, un astronomo francese di nome Charles Messier, pubblicò il Catalogo degli Oggetti celesti, originariamente…

9 mesi ago

La Fine dell’ Estate – report osservativo del 22/09/2017

Fine dell’ Estate: Seconda serata nella stessa Luna Nuova, erano anni che non capitava, sempre con Ivan che ormai penso…

11 mesi ago

Il Dark Frame: importanza e approfondimento

Il Dark Frame. In questo articolo prenderemo in esame una tipologia particolare di fotografia: il Dark Frame. In astrofotografia questo…

11 mesi ago

Come effettuare la guida con il cercatore e una webcam

Cenni preliminari Prima di parlare nello specifico di come effettuare la guida tramite il cercatore, vorrei spiegare come sono arrivato…

11 mesi ago

Le Macchie Solari, queste sconosciute… studio e disegno.

...Alla Scoperta delle Macchie Solari Cosa sono le macchie solari? Qualcuno di voi sarà portato a dire che sono delle…

1 anno ago

Ritorno a Monte Nieddu. Report del 18/07/2017

Dopo più di due anni , insieme ad un amico di Roma  in vacanza a Budoni, decido di rispolverare il…

1 anno ago